Società in accomandita familiare (FLP)

Che cos’è una società a responsabilità limitata familiare (FLP)?

Una Family Limited Partnership (FLP) è un tipo di accordo in cui i membri della famiglia mettono insieme i soldi per gestire un progetto imprenditoriale. Ogni membro della famiglia acquista quote o azioni dell’azienda e può trarre profitto in proporzione al numero di azioni che possiede, come delineato nel contratto di collaborazione.

Punti chiave

  • Una società in accomandita familiare (FLP) è un’azienda o una holding di proprietà di due o più membri della famiglia in cui ogni membro della famiglia può acquistare azioni nell’impresa per un potenziale profitto.
  • Esistono due tipi di partner in un FLP: partner generali e partner limitati.
  • I FLP sono comunemente istituiti per preservare la ricchezza generazionale all’interno di una famiglia, consentendo trasferimenti esentasse di beni, proprietà immobiliari e altre ricchezze.

Capire la Family Limited Partnership (FLP)

Le società a responsabilità limitata familiari hanno due tipi di partner. I soci accomandatari di solito detengono la quota maggiore dell’attività e sono responsabili delle attività di gestione quotidiana come la supervisione di tutti i depositi in contanti e le transazioni di investimento. Il socio accomandatario può anche prelevare una commissione di gestione dai profitti se delineato nel contratto di partnership.

I soci accomandanti non hanno responsabilità di gestione. Acquistano invece azioni dell’azienda in cambio di dividendi, interessi e profitti che il FLP può generare.

I FLP variano a seconda della natura dell’attività. Ad esempio, supponiamo che un individuo desideri avviare un’impresa di appartamenti di lusso. Si aspetta che il progetto costerà $ 1 milione, compreso il capitale circolante, e prenda circa $ 200.000 in contanti ogni anno prima degli interessi sui pagamenti dei mutui e delle tasse. Calcola che avrà bisogno di almeno un acconto del 50% di $ 500.000. Quindi, chiama alcuni membri della famiglia e tutti accettano di istituire un FLP che emetterà 5.000 azioni di società in accomandita semplice a $ 100 ciascuna per un totale di $ 500.000. L’accordo di società in accomandita stabilisce che le quote non possono essere vendute per almeno sei anni e la FLP pagherà il 70% dei guadagni in contanti sotto forma di dividendi.

In qualità di socio accomandatario, l’individuo originale che ha effettuato le chiamate acquista 500 azioni contribuendo con $ 50.000 al FLP. I membri della famiglia acquistano le azioni rimanenti. Ora, ogni membro della famiglia possiede una partecipazione in un FLP a partire da $ 500.000. Successivamente, il socio accomandatario potrebbe ottenere un primo mutuo ipotecario per il resto dei $ 500.000 per avviare il progetto di alloggi di lusso da $ 1 milione.

Il FLP quindi affitta questi appartamenti agli inquilini e inizia a prendere reddito dall’affitto. Quando il mutuo viene estinto, i profitti e i dividendi vengono distribuiti e ogni membro della famiglia diventa più ricco.

Vantaggi delle partnership familiari in accomandita

Ci sono alcuni vantaggi fiscali sulle successioni e sulle donazioni di una società in accomandita familiare. Diverse famiglie stabiliscono FLP per trasferire la ricchezza alle generazioni assicurando al contempo alcune protezioni fiscali. Ogni anno, le persone fisiche possono donare interessi FLP esentasse ad altre persone fino all’esclusione fiscale annuale sulle donazioni. Attualmente, l’esclusione dei regali è di $ 15.000 per gli individui ed effettivamente raddoppiata a $ 30.000 per le coppie sposate.

Supponiamo che una coppia abbia accumulato risparmi per un valore di $ 5 milioni. Hanno tre figli e nove nipoti. La coppia decide di trasferire l’intero importo al FLP da loro stabilito. Ogni anno, donano $ 30.000 di interessi FLP a ciascuno dei loro 12 figli o nipoti. Ciò significa che la coppia può trasferire ogni anno $ 360.000 di interessi FLP esenti da imposte sulle donazioni (supponendo che l’esclusione fiscale sulle donazioni rimanga la stessa).

Rendimenti futuri esclusi dalle imposte sulla proprietà

Inoltre, questi beni lasciano effettivamente le proprietà della coppia, per quanto riguarda l’IRS, quindi qualsiasi rendimento futuro sarebbe escluso dalle tasse di successione. I figli e i nipoti della coppia trarrebbero vantaggio da qualsiasi interesse, dividendo o profitto generato dal FLP, preservando così la ricchezza per le generazioni future.

In qualità di socio accomandatario, la coppia può stabilire delle clausole nel contratto di partnership al fine di proteggere questi doni dall’essere sperperati o mal gestiti. Ad esempio, possono impostare una regola in base alla quale le azioni donate non possono essere trasferite o vendute fino a quando i beneficiari non raggiungono una certa età. Se i beneficiari sono minorenni, le azioni possono essere trasferite tramite un conto Unified Transfers to Minors Act (UTMA).

Poiché la struttura dei FLP e le leggi fiscali che li governano sono complesse, le famiglie dovrebbero consultare contabili e professionisti fiscali qualificati prima di stabilire un FLP.