Libero insieme (FAS)

Cosa significa Free Assieme (FAS)?

Libero a fianco (FAS) è un termine utilizzato nei contratti di commercio internazionale che indica che il venditore deve organizzare la consegna della merce acquistata accanto a una particolare nave in un determinato porto per essere pronta per il trasferimento su una nave in attesa.

Libero a fianco è uno dei numerosi termini commerciali riconosciuti a livello internazionale utilizzati dalle imprese impegnate nel commercio.

Comprendere la libertà insieme

I contratti per il trasporto internazionale di merci in genere includono dettagli come l’ora e il luogo di consegna, il pagamento, l’ora esatta in cui il rischio di perdita si sposta dal venditore all’acquirente e chi paga i costi di trasporto e assicurazione.

Punti chiave

  • In un contratto per il commercio internazionale, franco a fianco significa che la merce verrà consegnata proprio accanto alla nave dell’acquirente, pronta per essere ricaricata.
  • Franco fabbrica significa che la merce verrà ritirata dall’acquirente presso il magazzino del venditore.
  • Entrambi sono comuni incoterms, o termini di commercio internazionale, utilizzati nei contratti dalle imprese di importazione ed esportazione.

In genere includono anche termini abbreviati come FAS.

FAS e altri Incoterms

Libero a fianco è uno dei termini commerciali chiamati Incoterms, o termini commerciali internazionali. Gli incoterms sono pubblicati dalla Camera di Commercio Internazionale (ICC), un’organizzazione di settore che promuove il commercio e il commercio globale.

Gli Incoterm in alcuni casi hanno significati diversi rispetto alle stesse parole utilizzate in altri codici, come l’American Uniform Commercial Code. Di conseguenza, i contratti commerciali indicano espressamente il codice a cui fanno riferimento i loro termini.

Quando un contratto di commercio internazionale include il termine franco a fianco o FAS, la parola “franco” significa che il venditore deve consegnare le merci in un porto specifico, mentre “a fianco” significa che le merci saranno alla portata dell’attrezzatura di sollevamento della nave designata.



I termini utilizzati dalla Camera di commercio internazionale possono avere definizioni leggermente diverse dagli stessi termini utilizzati nell’American Uniform Commercial Code.

In generale, il venditore è responsabile di garantire che le merci siano già state sdoganate per l’esportazione. L’acquirente è responsabile dei costi di ricarica delle merci, trasporto marittimo e assicurazione.

Consegnato franco nave, consegnato franco banchina e franco fabbrica

Free Alongside è uno dei numerosi termini contrattuali utilizzati per descrivere come le merci devono essere consegnate dal venditore all’acquirente.

  • Delivered Ex Ship (DES) prevede che il venditore consegni la merce in un porto, ma non specifica un molo.
  •   Delivered Ex Quay  (DEQ) richiede che il venditore consegni la merce a un molo nel porto di destinazione. Questo sarà indicato come sdoganato o non pagato. Se il dazio viene pagato, il venditore è obbligato a coprire i costi. Se non viene pagato, l’obbligo si sposta all’acquirente.
  • Ex Works  (EXW) indica che il venditore renderà la merce disponibile per il ritiro presso la sua sede di attività. Tutti i costi e i rischi di trasporto sono a carico dell’acquirente.