Come includere la famiglia nel tuo piano pensionistico

Includere la famiglia nel piano pensionistico e altri aspetti della pianificazione finanziaria annuale richiede spesso cambiamenti significativi. Il tuo piano pensionistico quando sarai sposato sarà completamente diverso da quando sarai single. Non devi solo considerare le tue esigenze e i tuoi sogni di pensionamento; devi anche considerare quello del tuo coniuge. Se hai figli o genitori che fanno affidamento su di te per il supporto, finanziario o di altro tipo, ciò complica ulteriormente la tua pianificazione.

Quando crei un piano finanziario annuale o aggiorni i piani che hai già fatto, devi rivedere queste esigenze e vedere cosa potrebbe richiedere aggiustamenti. Ecco uno sguardo a come la tua famiglia potrebbe tenere conto dei tuoi piani di pensionamento e come gestire le sfide che derivano dalla considerazione delle priorità di più persone.

Risparmio per i bambini a frequentare il college

Molti genitori vogliono pagare perché i loro figli frequentino il college, ma sentono l’attrazione di richieste finanziarie concorrenti.

“Il risparmio universitario può essere un compito arduo, soprattutto con più bambini”, afferma Michael Briggs, un consulente per gli investimenti rappresentante del NEXT Financial Group presso Horizon Investment Management Group a Springfield, MA. “Il consiglio che do ai miei clienti è che, quando devi scegliere tra il risparmio universitario e la pensione, scegli sempre prima la pensione.”

I contributi dei genitori ai propri conti pensionistici individuali (IRA) possono essere utilizzati per le spese educative dei propri figli. I limiti stabiliti che contributo annuale da parte del Internal Revenue Service (IRS) – ad entrambi i tradizionali e Roth IRA è di $ 6.000 per il 2020 e il 2021. Per gli individui di età compresa tra 50 e oltre, possono depositare un contributo catch-up a $ 1.000. D’altra Tuttavia, se metti del denaro in un piano 529, non può essere utilizzato per scopi non educativi senza pagare tasse e sanzioni.

“Pensa solo di essere su un aereo: ti dicono di mettere prima la tua maschera e poi di aiutare l’altra persona. Lo stesso vale quando si sceglie dove investire i propri fondi “, aggiunge Briggs.

Un altro vantaggio di dare la priorità ai risparmi per la pensione rispetto ai risparmi per l’istruzione è che il denaro nei conti pensionistici qualificati non viene conteggiato come una risorsa nella domanda gratuita di aiuti federali agli studenti (FAFSA). Ciò significa che non vengono conteggiati per il contributo finanziario previsto della tua famiglia. Il denaro in 529 piani a nome di genitori o studenti viene conteggiato nel contributo finanziario previsto della tua famiglia e può ridurre l’aiuto finanziario fino al 5,64%.

Sharon Marchisello, autrice dell’ebook di finanza personale Vivere a buon mercato, essere felici, crescere ricchi, concorda sul fatto che il finanziamento della pensione dovrebbe essere più in alto nella tua lista rispetto a mandare i bambini al college. I tuoi figli hanno altre opzioni per pagare il college, comprese borse di studio, lavoro part-time e prestiti agli studenti, ma non sarai in grado di prendere in prestito fino alla pensione.

“Aiutate di più i vostri figli essendo autosufficienti, quindi non dovete chiedere il loro sostegno nella vecchiaia”, dice Marchisello.

Quindi, prima pianifica ciò che risparmierai per la pensione; poi guarda cosa potresti mettere da parte per aiutare i tuoi figli con il college.

Assistenza ai genitori anziani

Parlando di prendersi cura dei genitori che non sono finanziariamente autosufficienti nella loro vecchiaia, controlla se è probabile che questo onere ricada sulla tua famiglia. Se la risposta è sì, ci sono misure proattive che puoi intraprendere per contrastare il modo in cui l’assistenza ai genitori anziani potrebbe far deragliare i tuoi piani finanziari attuali e futuri.

Assicurazione per cure a lungo termine

Il Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti stima che circa il 52% degli americani che hanno compiuto 65 anni nel 2019 avranno bisogno di servizi di assistenza a lungo termine. L’assistenza a lungo termine può essere finanziariamente devastante. Secondo il Cost of Care Survey 2019 di Genworth, un mese in una stanza privata in una casa di cura costa quasi $ 8.517. Immagina di pagare quella spesa per mesi o addirittura anni.

È meglio iniziare a pianificare questo prima che i tuoi genitori siano effettivamente anziani. “Se i tuoi genitori si avvicinano all’età di 60 anni e puoi permetterti un’assicurazione per l’assistenza a lungo termine, pagare il premio ora può farti risparmiare molto di più in seguito se un genitore ha bisogno di andare in una casa di cura”, afferma Oscar Vives Ortiz, un pianificatore finanziario di CPA con Primi servizi di investimento domestico nella baia di Tampa-St. Area di Pietroburgo della Florida.

Chiediti se questo è l’anno in cui hai bisogno di acquistare un’assicurazione per l’assistenza a lungo termine per uno dei tuoi genitori o assicurati che quei genitori l’abbiano acquistata da soli. Per ogni anno in cui rinvii l’acquisto di questa assicurazione, devi far fronte a tassi più elevati in base alla maggiore età dell’assicurato; le tariffe possono aumentare ulteriormente se si sviluppano problemi di salute o potrebbe diventare impossibile ottenere un’assicurazione. Se i tuoi genitori stanno pagando, assicurati che stiano al passo con i premi: a volte, puoi iscriverti per essere avvisato se una persona anziana non ha pagato le bollette.

L’assicurazione sulla vita o una rendita con una componente di assistenza a lungo termine offre un’alternativa all’assicurazione di assistenza a lungo termine che può essere più pratica per alcune famiglie.

Mentre tu e il tuo coniuge state pianificando i bisogni di assistenza a lungo termine dei vostri genitori, dovreste pensare anche ai vostri.

“In molte situazioni, per il tuo coniuge è quasi meglio finanziariamente morire che andare in una struttura di assistenza a lungo termine”, afferma Richard Reyes, pianificatore finanziario certificato per The Financial Quarterback.

Aggiunge che la pianificazione per l’assistenza a lungo termine può anche darti maggiore flessibilità in quanto non dovrai dipendere dal governo, dai tuoi figli o dai tuoi vicini per prendersi cura di te; sarai in grado di chiamare i colpi.

“Se non hai un’assicurazione sanitaria o non hai pianificato adeguatamente le cure, ovviamente l’unica flessibilità che hai è ciò che gli altri hanno pianificato per te”, dice Reyes.

“Se vai su Medicaid, la tua cura sarà ciò che il governo prescrive, e chi si prende cura di te dipende da dove e quando c’è spazio disponibile per te – non è una grande soluzione”, aggiunge.

Ci sono anche molti problemi con la dipendenza dalla famiglia. I tuoi figli potrebbero non vivere nelle vicinanze o potrebbero avere problemi, preoccupazioni e famiglie di cui occuparsi. Un coniuge da cui dipendi sarà probabilmente vicino alla tua età e avrà capacità fisiche ridotte.

“Quando qualcuno mi dice di avere assistenza a lungo termine, dico a uno dei coniugi di sdraiarsi sul pavimento e chiedere all’altro di prenderli e portarli in giro per casa e dentro e fuori dal loro veicolo”, Reyes dice.

Assicurazione sulla vita

L’assicurazione sulla vita con un sussidio di sussistenza o un pilota di assistenza a lungo termine può aiutare a pagare l’assistenza a lungo termine quando è necessario. Ma l’assicurazione sulla vita può anche essere uno strumento per rimborsare i familiari che aiutano con l’assistenza a lungo termine dopo la morte della persona amata che aveva bisogno di quella cura.

“Se ritieni di dover spendere parte dei tuoi soldi per prendersi cura dei tuoi genitori anziani, cerca di assicurarti che le polizze di assicurazione sulla vita che ti hanno indicato come beneficiario ti ripagino e reintegrino i tuoi investimenti alla loro morte”, dice Rick Sabo, un pianificatore finanziario con RPS Financial Solutions a Gibsonia, PA.

Se i tuoi genitori non hanno un’assicurazione sulla vita, non possono permettersela ed è probabile che si affidino a te per chiedere aiuto quando saranno più grandi, parla con loro dell’acquisto di una polizza assicurativa sulla vita universale garantita che tu e il tuo coniuge pagherete premi su. A differenza dell’assicurazione sulla vita a termine, che i tuoi genitori potrebbero sopravvivere, puoi acquistare un’assicurazione sulla vita universale garantita che dura fino all’età di 121 anni, rendendola essenzialmente una polizza permanente, ma a un costo molto inferiore rispetto all’assicurazione sulla vita intera.

Tu e il tuo coniuge potreste anche voler portare le vostre polizze assicurative sulla vita. Più giovane sei quando lo acquisti, meno sarà costoso. Il vantaggio in caso di morte della politica potrebbe essere una manna dal cielo se un capofamiglia o una casalinga muore prematuramente.

Tempistica di pensionamento

Persone di qualsiasi età possono iniziare a stabilire obiettivi di pensionamento pensando a come vogliono vivere durante il pensionamento. Risparmiare sarà molto più facile quando saprai per cosa stai risparmiando, afferma Kevin Gallegos, vicepresidente delle vendite e delle operazioni di Phoenix con Freedom Financial Network, un servizio finanziario online per la liquidazione dei debiti dei consumatori, l’acquisto di mutui e prestiti personali.

Pensa a dove vivrai, se ti trasferirai in una casa più piccola, se hai intenzione di viaggiare e se vorrai lavorare part-time. Pianifica di vivere tra l’80% e l’85% del tuo reddito attuale una volta in pensione.

Per comprendere appieno quale sarà il tuo reddito da pensione, assicurati di comprendere qualsiasi pensione a cui hai diritto, rivedi tutti i tuoi investimenti e stima il tuo reddito di previdenza sociale, afferma Gallegos.

Pianificare il pensionamento con un coniuge è più complicato che pianificare il pensionamento solo per te stesso. Dovrai creare una visione condivisa di come sarà la tua pensione. Dovrai anche concordare se smetterete entrambi di lavorare contemporaneamente o se ha senso che uno dei coniugi vada in pensione per primo.

Le differenze di età tra i coniugi sono comuni e possono creare problemi nella pianificazione della pensione. Al momento del pensionamento, se hai 66 anni e il tuo coniuge ne ha 62, ad esempio, sarai in grado di ottenere un’assicurazione sanitaria tramite Medicare, ma il tuo coniuge non lo farà fino all’età di 65 anni. Questa è una spesa potenzialmente compresa tra $ 600 e $ 700 al mese per i premi che devi pianificare, dice Reyes.

Altre questioni da risolvere includono quando richiedere la previdenza sociale, come la decisione di richiesta di un coniuge potrebbe influire sui benefici dell’altro e come richiedere i benefici pensionistici in un modo che sarà più vantaggioso per il coniuge.

La linea di fondo

La pianificazione finanziaria annuale per una famiglia richiede di considerare i bisogni e i desideri di tutte le persone coinvolte. Devi prendere decisioni strategiche sul finanziamento della tua pensione, aiutare i bambini con le spese universitarie, prendersi cura dei genitori anziani, acquistare assicurazioni per l’assistenza a lungo termine e assicurazioni sulla vita e programmare il tuo pensionamento e quello del tuo coniuge.

Se pianifichi ciascuno di questi elementi e impari a conoscere le diverse opzioni e conseguenze di ciascuna scelta, è meno probabile che tu debba affrontare spiacevoli sorprese e lotte finanziarie che potrebbero impedirti di ritirarti quando e come vuoi. Una volta che hai un piano di base, rivedi queste decisioni e spese ogni anno per vedere se è necessario apportare modifiche.