3 Maggio 2021 14:12

Gerarchia aziendale

Che cos’è la gerarchia aziendale?

Il termine gerarchia aziendale si riferisce alla disposizione e all’organizzazione degli individui all’interno di una società in base al potere, allo status e alla funzione lavorativa. In generale, una gerarchia è qualsiasi sistema o organizzazione in cui persone o gruppi sono classificati uno sopra l’altro in base allo stato o all’autorità. Sebbene la maggior parte delle società e delle imprese abbia gerarchie, possono anche far parte di qualsiasi organizzazione, compresi i governi e qualsiasi religione organizzata.

Una gerarchia aziendale delinea sia l’autorità che la responsabilità e designa la leadership sui dipendenti, i dipartimenti, le divisioni e gli altri dirigenti di una società a seconda del loro posto all’interno degli strati.

Punti chiave

  • La gerarchia aziendale si riferisce all’organizzazione delle persone all’interno di una società in base al potere, allo stato e alla funzione lavorativa.
  • Le piccole imprese generalmente hanno una struttura organizzativa semplice, mentre la struttura delle società più grandi tende ad essere più complessa.
  • Le gerarchie aziendali in genere assomigliano a una piramide: le persone più potenti siedono in cima, mentre i dipendenti con il minimo potere sono in fondo.

Una gerarchia aziendale può anche essere definita catena di comando all’interno di un’azienda perché delinea dove risiedono i responsabili delle decisioni. Definisce anche chi deve aderire a tali ordini e chi può sostituire e apportare modifiche ai piani dei propri subordinati. La gerarchia aziendale in ultima analisi influisce sulla capacità dei dipendenti di un’azienda di avanzare all’interno dell’azienda e può anche influire  sulla cultura aziendale.

Comprensione della gerarchia aziendale

La maggior parte delle gerarchie aziendali assomiglia a una piramide, in cui la persona più potente è in cima e i loro subordinati siedono sotto. Quelli con la minima quantità di potere – generalmente dipendenti regolari – siedono in fondo alla piramide. Alcune aziende, tuttavia, possono avere gerarchie orizzontali, in cui potere e responsabilità sono distribuiti in modo più uniforme all’interno dell’azienda.

Le aziende e le società sono organizzate in una struttura gerarchica in modo che la direzione possa gestire l’azienda in modo gestito. Quando le imprese sono piccole, o solo agli inizi, la struttura organizzativa può essere abbastanza semplice. Ma man mano che le aziende crescono, la struttura diventa più complessa.

In una  società per azioni, il consiglio di amministrazione è un gruppo di persone elette o nominate per rappresentare gli interessi degli azionisti. Il consiglio ha determinati compiti come l’assunzione e il licenziamento di dirigenti, la fissazione della remunerazione dei dirigenti, la determinazione dei dividendi e altre politiche amministrative. Questo gruppo è guidato da un presidente che di solito risiede al vertice della gerarchia.

Il gruppo successivo è composto dagli amministratori delegati della società, guidati dall’amministratore delegato (CEO). L’amministratore delegato è il dirigente di grado più alto. I compiti dell’amministratore delegato includono prendere importanti decisioni aziendali e gestire le operazioni complessive della società. Altri dirigenti includono il chief financial officer (CFO), il chief operating officer (COO) e il chief information officer (CIO), tutti richiedono una grande esperienza esecutiva.

Il gradino successivo della scala gerarchica aziendale è abitato dai vicepresidenti e amministratori di un’azienda. Alcune delle funzioni di questo livello includono funzioni aziendali tra cui vendite, marketing, ricerca e sviluppo (R&S) e risorse umane.

Altri livelli della gerarchia includono manager che si occupano specificamente dei reparti più piccoli dell’azienda. Sono anche responsabili dei dipendenti regolari, che svolgono i lavori che mantengono l’azienda in funzione. Queste persone sono in genere in fondo alla gerarchia.



La posizione gerarchica di una persona determina anche quanto viene pagata: maggiore è la posizione, maggiore è il compenso.

La configurazione di una gerarchia aziendale in genere si evolve con la maturazione di un’organizzazione. Il team fondatore può costituire la leadership esecutiva, che può avere una struttura libera quando un’azienda viene lanciata. Man mano che più manager, dipendenti e investitori diventano parte dello sforzo, vengono inevitabilmente introdotti nuovi livelli per dare chiarezza al flusso operativo dell’organizzazione e ai doveri di ciascun membro.

Ci sono aziende che affermano di avere una gerarchia aziendale non tradizionale, in genere come mezzo per condividere la responsabilità tra tutti i dipendenti e i leader. Ciò può anche influenzare elementi della cultura aziendale, come la disposizione degli uffici dell’azienda.

In molte organizzazioni, maggiore è la posizione nella gerarchia, maggiore è l’effetto sulle dimensioni, la posizione e l’estetica dello spazio di lavoro. Lo spazio ufficio premium, ad esempio, è spesso riservato ai dirigenti. L’accesso a vantaggi come le camere riservate all’uso dei dirigenti o, se è nei mezzi della società, l’uso di jet privati ​​e il servizio auto può anche essere un’attrazione riservata ai membri della dirigenza superiore.

 

Adblock
detector